ArkiZoic Project XIII 66343

DVID N: 66343 - Y: 2024 - Exhibition

ArkiZoic Project XIII is the thirteenth edition of Duilio Forte’s series of solo exhibitions on the theme ArkiZoic, taking place at Castel Vigolo in Trentino from July 15 to September 15, 2024.

ArkiZoic Project XIII

ArkiZoic Project XIII è la tredicesima edizione della serie di mostre personali di Duilio Forte sul tema ArkiZoic, che si svolge presso Castel Vigolo in Trentino dal 15 Luglio al 15 Settembre 2024. In questo luogo speciale Antoni0 Tabarelli, Spazio RT, ospiterà l’artista per un assalto alla torre del castello. Un’operazione simbolica che vuole configurare il ritorno della natura come punto centrale nella liberazione di una struttura militare, che da baluardo dell’azione antropocentrica sul territorio e sugli uomini diventa luogo di tregua e sosta, attraverso il teatro della meraviglia e della natura.

Il titolo della mostra prende le mosse dal manifesto ArkiZoic stilato il 12 Febbraio 2009 in occasione dei 200 anni della nascita di Darwin. AtelierFORTE fissa i punti fondamentali del pensiero ArkiZoic attraverso un manifesto declinato in un insieme di sette regole.

Untitled Artwork

Regola ArkiZoic

I.Metti l’anima nelle tue opere
II.Usa la matematica e la geometria della natura
III.Usa il metodo euristico
IV.Dai spazio al caso, all’errore e al non finito
V.Usa i materiali e le forme della tradizione
VI.Usa la decorazione
VII.Usa il disegno come schizzo emozionale

ArkiZoic si ispira alle ere geologiche e in questo vuole rimarcare una continuità temporale con il Fanerozoico, l’eone nel quale si è palesata in modo esplosivo la vita sulla terra.
L’ArkiZoic ERA è un’azione concreta verso il ricongiungimento di Arte e Architettura con la Natura. La prima mostra “ArkiZoic Project I” si è tenuta nel 2016 a Stoccolma presso il museo di Biologia.

L’architettura intesa come arte che contiene le arti è la matrice originaria da cui Forte prende il via costruendo un pezzo alla volta un’idea di mondo popolato da animali fantastici e atmosfere di ispirazione surrealistica. Artista completo e politecnico, utilizza tutte le tecniche che sono finalizzate a questa idea di mondo, in particolare spazia dalla scultura al design, dalla pittura al video, dalla landart al coding. In questo universo si confrontano il passato e il futuro, la mitologia e la fantascienza. La contemporaneità emerge vivida dallo scontro violento degli abissi di spazio-tempo che circondano le nostre esistenze.

 

DUILIO FORTE
Artista italiano e svedese, si laurea in architettura presso il Politecnico di Milano e fonda AtelierFORTE.
Il suo lavoro multidisiplinare, descritto nella regola ArkiZoic, sintetizza un’idea di mondo sospeso tra passato e futuro, ispirato agli animali immaginari o estinti, alla mitologia, alla fantascienza e all’architettura.
Partecipa alla XI e XII Biennale internazionale di Architettura di Venezia e alla XXI Triennale internazionale di Milano.
Sono 54 le opere monumentali lignee della serie Sleipnir (h 10-15 m), ispirate al leggendario cavallo di Odino.
Ha esposto in Svezia, Svizzera, Francia, Spagna, Polonia, Italia, Monte Carlo, Slovacchia, Corea del Sud, Cina e USA.
Il suo lavoro è stato pubblicato da numerosi quotidiani, riviste e tv tra le quali Rai 5, Sky Arte, RSI, Dezeen, Il Corriere della Sera, La Repubblica, Madame Figaro, Domus, Interni, Life Cina, New York Times.


© AtelierFORTE 2024 - MMXXIV - AF XXVI

Duilio Forte, via Corelli 34 - Milano - P.Iva: 11389170157 - ©2024 All rights reserved

Categories