ArkiZoic Project VII 66271

DVID N: 66271 - Y: 2021

P1001699-bis

 

Solo Exhibition in Milano, curator Paola Omboni – via Pestalozzi 4 – Milano – MAP

Finissage 16/09/2021 18:00 – 21:00

Tbs è lieta di presentare ArkiZoic Project VII la prima mostra in galleria dell’artista italo svedese Duilio Forte.
ArkiZoic, il cui nome si rifà ai grandi periodi della cronologia geologica, è la nuova era ideata dall’artista le cui regole sono una sintesi delle sue dinamiche progettuali e le guida per costruire nel futuro. I suoi progetti artistici e architettonici nascono con caratteristiche specifiche e imprescindibili quali suscitare empatia e provocare emozioni. Seguendo le norme del suo manifesto, i suoi lavori seguono principi come il dinamismo, la complessità e l’incompiutezza. Le sue opere sono uniche, non presentano mai due elementi completamente identici e sono assemblate con un gioco di incroci non studiato. I materiali che usa , prevalentemente legno e ferro, sono riciclati o trovati per caso. Secondo l’artista tutte le opere devono possedere un’anima, un soffio vitale impercettibile all’occhio, ma manifesto nel significato.
Visibili dalla strada, le grandi sculture della serie Dvlightship catturano l’attenzione del passante. Le luci inserite tra i vari componenti  fanno sembrare queste lampade delle navi spaziali pronte ad atterrare. Sleipnir Langben V, ispirato al mitico cavallo di Odino, accoglie i visitatori all’entrata dello spazio. In larga o piccola scala i cavalli dalle forme stilizzate e longilinee sono i soggetti più ricorrenti dei lavori di Duilio e la loro geometria è il segno più riconoscibile dei suoi interventi di land art in Italia e all’estero.
A completare il viaggio nella galassia dell’artista, il video proiettato dal suo robot antropomorfico e lavori dalle dimensioni più contenute come la scacchiera ispirata alla serie televisiva Star Trek o Sputnik la scultura la cui flessibilità ed elasticità le permettono di vibrare.
5-9 settembre 18-23
10-20 settembre solo su appuntamento

DUILIO FORTE
Artista italiano e svedese, si laurea in architettura presso il Politecnico di Milano e fonda AtelierFORTE. Il suo lavoro si ispira agli animali immaginari, estinti, alla fantascienza e alla mitologia in particolare quella scandinava attraverso la regola ArkiZoic.
Partecipa alla XI e XII Biennale internazionale di Architettura di Venezia e alla XXI Triennale internazionale di Milano. Sono 51 le opere monumentali lignee della serie Sleipnir (h 10-15 m), ispirate al leggendario cavallo di Odino.
Ha esposto in Svezia, Svizzera, Francia, Polonia, Italia, Monte Carlo, Slovacchia, Corea del Sud, Cina e USA. Il suo lavoro è stato pubblicato da numerosi quotidiani, riviste e tv tra le quali Rai 5, Sky Arte, RSI, Dezeen, Il Corriere della Sera, La Repubblica, Madame Figaro, Domus, Interni, Life Cina, New York Times.

DUILIO FORTE
Italian and Swedish artist, he graduated in architecture from Milan Polytechnic and founded AtelierFORTE.
His work is inspired by imaginary, extinct animals, science fiction and especially the Scandinavian mythology through the ArkiZoic rule.
Participates in the XI and XII International Architecture Biennale of Venice and at the XXI International Milan Triennale.
There are 50 monumental wooden works in the Sleipnir series (10-15 m h), inspired by the legendary horse of Odin.
He has exhibited in Sweden, Switzerland, France, Poland, Italy, Monte Carlo, Slovakia, South Korea, China and the USA.
His work has been published in numerous newspapers, magazines and tv, including Rai 5, Sky Arte, RSI, Dezeen, Il Corriere della Sera, La Repubblica, Madame Figaro, Domus, Interni, Life China, New York Times.

Press release .pdf

 

Main Works:

Dvlightship I

Dvilightship II

Dvilightship I – FILM

Sleipnir Langben V

Sputnik I

Gaius Duilius II

HUGSUS I

Homo Cinematicus II

Cuniculum

 
Images:
 


Categories

AtelierFORTE 2021 – MMXXI – AF XXII

Duilio Forte, via Corelli 34 - Milano - tel. 02 70 20 80 99 - P.Iva: 11389170157 - ©2021 All rights reserved