Midsommar – Festa di Mezza Estate 5101

N: 5101 Y: 2013.

Venerdì 21 giugno. Dalle 18 alle 24. Promosso da VIK Associazione Culturale Nordica

Dopo il Natale, la festa di Mezza Estate (Midsommar) è la ricorrenza più importante del calendario svedese. E per alcuni è addirittura più importante del Natale. Una strepitosa giornata all’aperto che viene celebrata il venerdì tra il 20 e il 24 giugno.

Dalle 21 ci si potrà immergere nello spettacolo teatrale La Nave dei Folli, ideato e scritto per l’occasione. Non un semplice spettacolo ma racconti, musica, poesia e incursioni teatrali che si ripeteranno durante la sera coinvolgendo attivamente le spettatore.
Durante la serata canti e balli tipici con il coro svedese. Sarà presente un corner a cura di Pyramidbageriet, produttore del famoso “knäckebröd” svedese, pane tostato di altissima qualità, la cui ricetta è stata ricavata dall’antica cultura dei contadini del Dalarna e d’Egitto.

Apart from Christmas, midsommar is the most important celebration in a Swede’s calendar. And for some, more important. All in all? A grand day out.

From 21 you will be immersed in a play, The Ship of Fools. Not just a show, but stories, music, poetry and theater raids that will be repeated during the evening. There will be the Swedish choir and a corner by Pyramidbageriet, producing the famous Swedish “knäckebröd”, a crisp bread, the result of an amazing cultural clash between baking traditions from the traditional Swedich farming culture and ancient Egytian methods.

LA NAVE DEI FOLLI
La nave dei folli nel Medioevo era un’istituzione in cui i pazzi, venivano messi su una barca lasciata alla corrente di un fiume o del mare. Non un manicomio ma viaggio senza ritorno, seguendo traiettorie oltre il senso comune, oltre i problemi, le ipotesi e le definizioni. Un rituale di emarginazione, ma anche riconoscimento di diversità.
La nostra “Nave dei Folli” attraccherà venerdì 21 giugno 2013, e per questa occasione invitiamo tutti voi folli d’arte, inconscio e poesia a fare un salto a bordo, ascoltare i nostri racconti e bere dai nostri calici di follia perché in questo mondo se non diventi un po’ pazzo, vuol dire che non sei normale!
I clandestini a bordo che racconteranno le loro storie direttamente dal “mare delle relazioni” saranno:
Giulio Valentini nei panni di August Strindberg (più o meno…)
Roberta Paolini in La Moglie di Noè
Daniela Iotti in Puck, da “Sogno di una Notte di Mezza Estate”
Regia di Giulio Valentini
Musica di Daniele Defranchis, Marina Gigli, Roberta Pestalozza e Savino Verni
Traghettatori: Daniele Bossetti e Fabrizio Raucci

Ingresso gratuito con sottoscrizione tessera.
Evento promosso da VIK – Associazione Culturale Nordica.
In collaborazione con The YESchool

AtelierFORTE 2017 – MMXVII – AF XIX

Duilio Forte, via Corelli 34 - Milano - tel. 02 70 20 80 99 - P.Iva: 11389170157 - © 2017 Tutti i diritti riservati - ©2017 All rights reserved

Categories